giovedì 1 novembre 2018

"La casa stregata e altri racconti del mistero", di Autori Vari

Ciao a tutti, buona festa di Ognissanti! ^^

Anche se Halloween non è mai entrata a far parte del mio bagaglio culturale perché quando ero piccola non c'era e io proprio non riesco ad affezionarmi a fondo a ciò che non si è radicato in me fin dall'infanzia, ogni anno verso fine ottobre mi piace dedicarmi a qualche lettura a tema...e quest'anno è toccato a un libricino che, lo confesso, mi ha catturata soprattutto per la sua copertina accattivante: "La casa stregata e altri racconti del mistero", pubblicato Elliot Edizioni!



Non sono una grande fan delle raccolte di racconti perché di solito non riesco a finirle, ma quando sono brevi e interessanti come questa non si può non divorarle!
Infatti Elliot ci propone un'antologia di soli sei racconti, che affrontano il tema sempreverde della "casa stregata" mediante punti di vista e angolazioni diverse e originali. Vediamoli nel dettaglio!

La casa stregata, di Edith Nesbit: il racconto che apre la raccolta le conferisce anche il titolo, ed è stato scritto dalla scrittrice e poetessa anglosassone Edith Nesbit, molto celebre per i libri per l'infanzia e le fiabe dal tocco squisitamente femminista. Il suo è un racconto in bilico tra scienza e follia, molto affascinante anche se non è il migliore della raccolta. Un curioso caso di omonimia porterà un giovane annoiato a rischiare la vita in una casa piuttosto inospitale...Voto: 3/5 

Berenice, di Edgar Allan Poe: io Edgar Allan Poe non riesco ad apprezzarlo appieno. Alcuni suoi racconti mi sono piaciuti (penso a Il gatto nero e Il pozzo e il pendolo, in particolare) ma non è ancora scoccata la scintilla. Lo trovo abbastanza astruso e a tratti difficile da capire, come se la sua scrittura fosse un po' "esoterica" e per pochi iniziati. Questo racconto, molto onirico, non fa eccezione. Ma forse non avrei dovuto leggerlo prima di dormire, con la palpebra a mezz'asta! xD Voto: 2/5

Incredibile, se vero, di Elizabeth Gaskell: Elizabeth Gaskell la amo sempre di più. Dopo l'iniziale, piccola delusione con Nord e Sud (che mi piace, ma non trovo bello quanto la miniserie BBC che ne hanno tratto) la mia conoscenza con lei è stata un crescendo di sorprese, infatti credo che le sue opere più belle siano proprio quelle meno conosciute, tra cui i racconti come questo. Un inglese si perde in una foresta francese e si imbatte in un castello decisamente...incantato! La Sherazade di Dickens quando racconta fiabe è proprio nel suo elemento. Voto: 5/5

Selina Sedilia, di Bret Harte: unico autore della raccolta che non conoscevo. è statunitense e ha scritto molti racconti e poesie, ma immagino si trovi poco o nulla di suo sui nostri scaffali. Il suo racconto mi ha sorpresa: breve e affilato, fiabesco e cinico al tempo stesso. è la storia di due innamorati non propriamente integerrimi che... avranno ciò che meritano. Avrei voluto fosse più lungo! Voto: 4/5

La fioritura di una strana orchidea, di H.G.Wells: Wells è uno di quegli autori di cui mi riprometto spesso di leggere qualcosa, salvo poi dedicarmi immancabilmente ad altro. Sono certa che questo racconto di un botanico troppo curioso non sia quanto di meglio abbia scritto, ma si fa leggere. Voto: 3/5

Barbara dei Grabe, di Thomas Hardy: avevo già letto questo gioiellino di Hardy in ebook, e sono felice di possederlo anche in versione cartacea perché è uno dei racconti più interessanti che abbia mai letto e mi ha riconciliata con questo controverso autore dopo la delusione di Tess dei d'Ubervilles. Una giovane donna sposa un uomo esclusivamente perché infatuata del suo bell'aspetto...ma cosa accade se l'avvenenza fisica sparisce? Ovviamente, trattandosi di Hardy, non può finire bene! xD Voto: 5/5

Una raccolta che pur tra alti e bassi ho trovato molto interessante! credo valga la pena averla anche solo per il racconto di Gaskell (che non credo si trovi in altre raccolte...ma perché non esiste una raccolta completa??) e di Hardy, che esiste in volume singolo ma costa quasi quanto questo credo xD 
E per la bellissima copertina, ovviamente U_U XD 

A presto! :*